Home » Aree di emergenza » Aree di ammassamento dei soccorritori

Aree di ammassamento dei soccorritori

Le Aree di Ammassamento dei soccorritori e delle risorse sono i luoghi dove si organizzano le sedi dei soccorsi (COM o COC o altro), non è necessario che si trovino vicini ai luoghi colpiti.

Sono una delle risorse più importanti per la gestione dei soccorsi e dell’assistenza alla popolazione, sia per la sua funzione di decongestionamento del traffico urbano, sia per le possibilità di movimentazione logistica che possono garantire.

Le aree di ammassamento dei soccorritori devono garantire un razionale impiego dei soccorritori e delle risorse nelle zone di intervento: esse devono avere dimensioni sufficienti per accogliere almeno due campi base (circa 6.000 m2). Sono individuate fra le aree non soggette a rischio (dissesti idrogeologici, inondazioni, etc..), ubicate nelle vicinanze di risorse idriche elettriche e ricettive per lo smaltimento di acque reflue. Tali aree dovranno essere facilmente raggiungibili anche da mezzi di grandi dimensioni. Si prevede per le aree di Ammassamento dei soccorritori e risorse un’utilizzazione teorica per un periodo di tempo compreso tra poche settimane e qualche mese.

Nella tabella seguente sono riportate le aree di ammassamento dei soccorritori individuate nel Piano di protezione civile:

Aree di ammassamento dei soccorritori
ID LOCALITA’ INDIRIZZO UTILIZZO
AS01 Miravalle Via Rendola, 301 Crossdromo internazionale